Migliori lenti per fotografare i dettagli: quali scegliere? Prodotti migliori e consigli

Siete in cerca di lenti per fotografare i dettagli al meglio? Quali sono le migliori da scegliere? In questo articolo, cercherò di darvi dei consigli utili e guidarvi nella scelta di questo prodotto.

Informazioni generali

Prima di tutto, è molto frequente cercare informazioni riguardo a questa tipologia di prodotti. Di fatti, non è facile capire quale sia la lente più adatta a seconda della situazione specifica per la quale la vogliamo utilizzare.

Fare una bella foto è possibile con moltissimi obiettivi o lenti, soprattutto con prodotti di qualità. Ma se vogliamo concentrarci su dei dettagli, come ad esempio, le caratteristiche del viso di una persona oppure le portate di un ristorante gourmet abbiamo bisogno di lenti adatte a questi particolari.

Infatti, ottenere un risultato ottimale è possibile solo grazie alla scelta della lente perfetta che potrà mettere a fuoco con facilità anche il dettaglio più ravvicinato ed esaltarne le sue caratteristiche, a volte davvero difficili da notare anche ad occhio nudo.

Caratteristiche tecniche

Ad esempio, per un ritratto ravvicinato dove vorreste mettere in evidenza solamente parte di un viso di una persona dovete assolutamente evitare lenti con lunghezze focali inferiori a 70 mm.

Mentre per oggetti molto più piccoli, dovrai usare delle lenti macro per immortalare i loro dettagli. Le più diffuse sono le lenti con lunghezze focali da circa 105 mm.

Se invece, vuoi dedicarti alla fotografia di cibo o alla still life (natura morta), dovresti acquistare lenti con una lunghezza focale 35 mm ed i 50 mm così potrai avvicinarti tantissimo ai tuoi soggetti.

Un dettaglio da ricordare è che spesso le lenti per fotografare i dettagli vengono utilizzate ad aperture massime per creare intorno al soggetto scelto un’atmosfera fuori fuoco e condurre quindi, l’occhio dell’osservatore esclusivamente sul dettaglio scelto precedentemente.

Fuoco manuale o fuoco automatico?

Solitamente, le lenti e gli obbiettivi per dettagli lavorano su soggetti di dimensioni davvero ridotte e per questa ragione, utilizzare il fuoco automatico potrebbe non portarci dove vogliamo. Infatti, la fotocamera sceglierebbe di mettere a fuoco la parte più facile per la sua lunghezza focale.

Quindi, quando scegliamo di fotografare dei dettagli è importante scegliere di mettere a fuoco manualmente così da poter decidere con esattezza il punto che desideriamo sia più nitido nella nostra fotografia.

Se siamo indecisi, possiamo certamente procedere per tentativi che, ad oggi, sono molto facili da effettuare grazie alla fotografia digitale; ma le nostre opportunità dipenderanno molto anche dalla nostra possibilità di muovere e spostare il soggetto che abbiamo scelto di fotografare.

Ad esempio, se decidiamo di immortalare dei dettagli naturalistici, non possiamo rovinare la natura per avvicinare il nostro soggetto e quindi le nostre possibilità di inquadratura saranno ridotte. Mentre per un qualsiasi prodotto dovremo creare un vero e proprio set e potremmo scegliere tra infinite possibilità di messa a fuoco manuale e di scatto.

Come utilizzare la lente al meglio?

Innanzitutto, dovete pensare ad una serie di varianti e caratteristiche che possono migliorare di tantissimo il vostro scatto finale come la luce che avrete a disposizione, i colori del background che userete e la composizione della foto nel suo complesso.

Di fatti, pensare con cura a questi dettagli, prima di scattare, vi farà arrivare preparati al momento dell’utilizzo della vostra fotocamera.

Inoltre, vi farà riuscire ad ottenere risultati più soddisfacenti da condividere con i vostri amici e parenti oppure da far notare per mettere in evidenza le vostre ottime capacità sul posto di lavoro.

La luce

Se utilizzerete luce naturale, potreste aver bisogno anche di un buon flash a seconda dell’ora del giorno alla quale deciderete di uscire per scattare le vostre foto.

Se vorrete creare degli effetti morbidi sui vostri dettagli, dovrete avere sorgenti di luce vicine ai vostri soggetti. Mentre se vorrete creare degli effetti duri ed ottenere delle ombre più nette, la vostra sorgente di luce dovrà essere più lontana.

In questo caso, otterrete anche una maggiore profondità di campo nella vostra foto che è davvero molto apprezzata nella fotografia dei dettagli anche se sfuocata.

I colori

In tutte le fotografie, dovrete tenere conto dei vostri accostamenti di colore. Non sempre avrete a disposizione una vasta scelta di colori da poter mettere insieme, soprattutto negli scatti improvvisati.

Ma dovete comunque farci caso e scegliere colori complementari come rosso e verde oppure insiemi di palette e sfumature simili per ottenere un effetto morbido ed elegante. Per curare in maniera ottimale questo elemento, potreste servirvi della tavola dei colori di Itten.

La composizione o framing dello scatto

Ottenere una buona composizione fotografica, significa sistemare con cura i vari elementi che compongono la fotografia e quindi, non solo il soggetto da noi scelto; ma anche lo sfondo, gli oggetti di contorno oppure dove il soggetto è appoggiato. Questi elementi devono essere posizionati in modo armonico in modo che non creino effetti spiacevoli.

Solo dopo aver pensato a tutti gli elementi, potrete fare delle prove di inquadratura. Poi, potrete valutare se l’angolazione precedentemente pensata per il vostro scatto può essere ancora funzionale alla vostra foto.

Marchi

Tra i marchi più conosciuti e garantiti ci sono la Sony, la Canon, la Nikon e la Zeiss.

Fasce di prezzo

I prezzi seguono un ampio raggio così riuscirete a trovare la lente per i vostri dettagli a seconda del vostro budget. Il costo per una lente di buona qualità parte solitamente dai 250 euro fino ad arrivare anche ai 3000 euro di spesa.

Conclusioni finali

Infine, riuscire a fotografare bene dei dettagli può sembrare un procedimento facile. In realtà sul mercato c’è tantissima competizione e realizzare uno scatto che possa essere ricordato è davvero complesso.

Infatti, oltre ad acquistare una lente per dettagli di buona o alta qualità, dovrete preoccuparvi moltissimo della luce e dell’ambiente circostante del soggetto che avete scelto.

Più l’illuminazione del vostro scatto sarà corretta e studiata nei minimi dettagli, più riuscirete a sfruttare la vostra lente e, di conseguenza, anche la vostra fotocamera. Solo così potrete ottenere scatti davvero belli. Un altro dettaglio non dimenticare, come menzionato, è la composizione della vostra foto e l’ abbinamento dei colori che sceglierete o avrete a disposizione.

Viaggiatrice errante e Content Creator. Ho studiato Mass Media e Marketing a Roma presso l’università Americana. Sono una conoscitrice di arti visive e tecnologia. Mi diverte leggere, maggiormente scrivere.

Back to top
menu
lentipervideocamere.it